Corso di coding per docenti accreditato MIUR

I CORSI PER
LA DIDATTICA 
A DISTANZA
DOCENDUM ACADEMY
RICHIEDI INFO

 

 

Corso di coding, robotica e cittadinanza digitale accreditato MIUR

 

Il nostro corso di Coding, Robotica e Cittadinanza digitale è accreditato dal MIUR per la formazione del personale docente ai sensi della Direttiva Ministeriale 170/2016. È acquistabile con Carta del Docente ed è tenuto dalle  formatrici e dai formatori che, per primi in Italia, hanno affiancato le scuole nell’introduzione di queste materie.

L’esperienza da noi maturata in contesti diversi, con attrezzature informatiche differenti da scuola a scuola, ci consente oggi di essere in grado di ritagliare il corso su misura dei singoli istituti scolastici e di soddisfare le esigenze di docenti esperti, ma anche e soprattutto d’insegnanti che non conoscono queste materie e, con estremo senso di responsabilità, desiderano cominciare un percorso di formazione prima di entrare in aula. È possibile pagare il corso con bonifico all’IBAN IT22D0301503200000003550872 (causale: Corso coding – Cognome e Nome del Partecipante) o con la Carta del Docente.

DURATA: 21 ORE

PREZZO: € 140,00

ACQUISTA ORA IL CORSO CON LA CARTA DEL DOCENTE 

 

MODALITÀ:

Il corso si svolgerà in modalità sincrona, online “live”, a meno che un singolo Istituto organizzi, presso la propria sede, un corso con almeno 10 partecipanti.

ORARI DEL CORSO ONLINE “LIVE”:

  • Lunedì 9 Novembre 17:30-19:30 (2h)
  • Martedì 10 Novembre 17:30-19:30 (2h)
  • Mercoledì 11 Novembre 17:30-19:30 (2h)
  • Giovedì 12 Novembre 17:30-19:30 (2h)
  • Venerdì 13 Novembre 17:00-19:30 (2,5h)
  • Lunedì 16 Novembre 17:30-19:30 (2h)
  • Martedì 17 Novembre 17:30-19:30 (2h)
  • Mercoledì 18 Novembre 17:30-19:30 (2h)
  • Giovedì 19 Novembre 17:30-19:30 (2h)
  • Venerdì 20 Novembre 17:00-19:30 (2,5h)

PROGRAMMA:

Modulo 1: Prime righe di codice
– introduzione di alcuni dei concetti propedeutici al Coding ed alle applicazioni robotiche come quello del “dialogo con la macchina”, la distinzione tra destra e sinistra e la capacità del bambino di compiere un primo, importantissimo sforzo di astrazione: immaginare se stesso nei panni di qualcun altro.
Modulo 2: ABC dell’Informatica
– una panoramica sui fondamenti della programmazione e sul loro rapporto con lo sviluppo del pensiero logico e della capacità di sintesi del bambino, come il concetto di algoritmo e di ciclo continuo.
Modulo 3: Robotica creativa
– istruzioni necessarie per l’applicazione dei principi del Coding finalizzata alla creazione di videogiochi e robot che, sempre attraverso gli strumenti di programmazione a blocchi visuali, possano attivamente interagire con gli strumenti di robotica. I destinatari dei comandi delle linee di codice non saranno quindi solamente gli avatar sui computer, ma direttamente i materiali di robotica educativa.
Modulo 4: Il Cyberbullismo
– il Cyberstalking e il Cyberbashing;
– le conseguenze della rete e il bisogno di educare al bene;
– il corretto utilizzo dei social.

TEMA:

Il corso proposto da Docendum, intende promuovere attraverso la formazione, il coinvolgimento e la motivazione dei docenti, la diffusione nel curricolo scolastico di attività volte all’acquisizione della competenza digitale, con particolare riguardo
– al linguaggio di programmazione ed al pensiero computazionale, allo sviluppo della creatività digitale,
– alla consapevolezza delle potenzialità della rete e di come queste comportino opportunità ma anche rischi e pericoli, soffermandosi in particolare su cyberbullismo, phishing, adescamenti, frodi, danni alla privacy, contenuti inattendibili e/o inaffidabili, dipendenza…
– Il corso si occuperà anche delle applicazioni del pensiero computazionale alla robotica (meccanica, elettronica, programmazione), nonché della robotica educativa e del suo utilizzo per l’apprendimento disciplinare e per l’acquisizione di competenze trasversali.

FINALITÀ

Contribuire, attraverso la formazione degli insegnanti:
– all’innovazione dei processi didattici portando in tutte le scuole il pensiero logico-computazionale e l’utilizzo della robotica;
– alla crescita di cittadini in grado di utilizzare la rete in modo “responsabile, rispettoso, critico e creativo”.
OBIETTIVI: Rendere gli insegnanti in grado di:
– Assimilare elementi di programmazione grazie all’introduzione al pensiero computazionale e alla robotica educativa per imparare a introdurre la programmazione in classe in base alle proprie esigenze didattiche;
– Utilizzare la robotica nell’insegnamento;
– Educare ad un utilizzo consapevole delle innumerevoli risorse e opportunità che il mondo di Internet offre, nella consapevolezza però anche delle insidie che la rete può nascondere;
– Progettare attività che rispondano alla diversità degli alunni, in modo di far leva su abilità spesso nascoste per realizzare una reale inclusione.

METODOLOGIE:

Si utilizzeranno le metodologie consigliate anche per le attività da svolgere in classe con gli alunni. In particolare:
Per il pensiero computazionale:
conversazioni, giochi unplugged, attività online, metodi attivi e interattivi – cooperativi, azioni di scaffolding, attività individuale, collettiva, in coppia, in gruppi, problem solving, programmazione algoritmica.
Per la cittadinanza digitale:
conversazioni, attività online, metodi attivi e interattivi – cooperativi, azioni di scaffolding, role playing, attività individuale, collettiva, in coppia, in gruppi per acquisire tecniche utili a vivere in maniera sana ed equilibrata Internet.
Per la robotica:
programmazione algoritmica, metodi attivi e interattivi – cooperativi, storytelling, problem solving, azioni di scaffolding, attività individuale, collettiva, in coppia, in gruppi.
Verranno utilizzati LIM e tablet, che grazie allo schermo tattile ed alle applicazioni grafiche e sonore favoriscono l’interazione ed il coinvolgimento attivo; si farà uso di applicazioni specifiche (tra cui, per la robotica, Cubetto, Blue-Bot, Dash & Dot , Makey Makey); si forniranno linee guida, spunti pratici e videotutorial.
Tutti i dispositivi saranno connessi ad una rete internet per permettere navigazione su piattaforme web, esercizi pratici ed installazioni di applicazioni sui tablet.

COMPETENZE ATTESE:

Competenza digitale, ed in particolare alfabetizzazione informatica e digitale, alfabetizzazione mediatica, comunicazione e collaborazione, sicurezza (compreso l’essere a proprio agio nel mondo digitale e possedere competenze relative alla cybersicurezza), conoscenza delle questioni legate alla proprietà intellettuale, utilizzo critico delle reti e degli strumenti informatici nelle attività di studio, ricerca e approfondimento disciplinare, creazione di contenuti digitali (inclusa la programmazione), risoluzione di problemi e pensiero critico. La competenza presuppone l’interesse per le tecnologie digitali, il loro utilizzo con dimestichezza e spirito critico e responsabile per apprendere, lavorare e partecipare alla società.
Competenza imprenditoriale, in particolare risolvere problemi, progettare e pianificare. La competenza presuppone creatività, che comprende immaginazione, pensiero strategico e risoluzione dei problemi nonché riflessione critica e costruttiva in un contesto di innovazione e di processi creativi in evoluzione.
Competenza in materia di cittadinanza, ed in particolare agire in modo autonomo e responsabile, conoscendo e osservando regole e norme, con specifico riguardo alla società online. La competenza presuppone la capacità di agire in rete in sicurezza ed in base ai nuovi diritti e doveri che, con le innovazioni tecnologiche e telematiche, hanno modificato il rapporto tra cittadini e Società.

CONTATTI

formazione@docendum.it
06.40403704
347.4318190


Aquista ora con la Carta del Docente